GPS = Graduatorie Provinciali Supplenze Docenti – Biennio 2020/21 e 2021/22

Le attuali graduatorie di istituto di seconda e terza fascia cambieranno denominazione e si chiameranno  GPS, Graduatorie provinciali per le supplenze e avranno validità per due anni, 2020/21 e 2021/22, al fine di allineare le nuove graduatorie provinciali all’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento e di I fascia di istituto.

Con un decreto, il Ministero dell’istruzione si appresta a disciplinare la riapertura per il biennio 2020/21 e 2021/22 delle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) e il conferimento delle supplenze nelle scuole statali su posto comune e di sostegno, nonché per il personale educativo.

Le GPS saranno distinte in prima e seconda fascia:

la  prima fascia (ex seconda fascia)  è riservata ai docenti in possesso del titolo di abilitazione;

la seconda fascia (ex terza fascia) invece è riservata ai docenti in possesso del titolo di studio + 24 CFU oppure a quelli precedentemente inseriti nelle graduatorie del triennio 2017/20 oppure abilitazione per altra classe di concorso o grado di scuola.

I docenti già inseriti dal 2017 continuano ad essere inseriti con i titoli allora vigenti.

Le GPS saranno utilizzate per l’attribuzione delle supplenze al 31 agosto o 30 giugno, residue dopo lo scorrimento delle graduatorie ad esaurimento.

Le supplenze, per il biennio 2020/21 e 2021/22, potranno essere conferite:

  • fino al 31 agosto o 30 giugno da GAE Graduatorie ad esaurimento. In caso di esaurimento o incapienza delle stesse, in subordine, si procede allo scorrimento delle GPS.
  • fino a max ultimo giorno di scuola (supplenze temporanee) da graduatorie di istituto di prima, seconda e terza fascia.

Si può scegliere una sola provincia per l’inserimento nelle nuove GPS Graduatorie provinciali per le supplenze. I docenti presentano domanda in un’unica provincia, per tutte le graduatorie in cui hanno titolo ad inserirsi.

L’aspirante a supplenza può presentare domanda per l’inserimento nelle graduatorie di istituto, contestualmente alla domanda di inclusione nelle GPS, indicando sino a 20 istituzioni scolastiche nella medesima provincia scelta per l’inserimento nella GPS, per ciascun posto comune, classe di concorso, posto di sostegno cui ha titolo.

Non è ancora nota la data per la presentazione della domanda, la procedura sarà esclusivamente telematica.
La valutazione del punteggio tra titoli e servizio sarà determinato in automatico all’atto della compilazione della domanda.
La valutazione delle domande sarà di competenza degli Uffici Scolastici, anche attraverso la delega a scuole polo su specifiche classi di concorso, per evitare eventuali valutazioni difformi.

Per le graduatorie di istituto, in base al D.M. 126/2019 convertito nella legge 159/2019 sarà possibile scegliere fino a venti scuole nella medesima provincia scelta per l’inserimento nelle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS).

Novità:

Sostegno:

Le GPS per il sostegno saranno suddivise in una prima fascia per specializzati e una seconda riservata ai docenti che hanno tre anni di servizio su sostegno.

Infanzia e primaria:

  • prima fascia per abilitati con laurea SFP o diploma magistrale conseguito entro il 2001/02
  • seconda fascia per gli iscritti al quarto o al quinto anno di Scienze della formazione primaria con almeno rispettivamente 150 o 180 crediti.

Previsto anche l’inserimento successivo in coda alla prima fascia per chi conseguirà abilitazione/specializzazione entro il 1° luglio 2021.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento